PREP.FILE PER INVIO TELEMATICO OPERAZIONI CON SOGGETTI IN 'BLACK LIST'

Percorso: Contabilità - Iva - File per invio telematico

Funzione utilizzata fino al 31/12/2013
Dal 2014 viene utilizzata la nuova funzione Black List con modello Spesometro.

Il programma consente di preparare il file per l'invio telematico della Comunicazione delle operazioni con soggetti aventi sede, residenza o domicilio in paesi a fiscalità privilegiata (Black List).

Per una corretta compilazione del file per l'invio telematico occorre inserire tutti i dati anagrafici del contribuente, dichiarante, eventuale intermediario etc.  come descritto nel capitolo Black List

Verranno prese in considerazione tutte le registrazioni di fatture/note credito  emesse e ricevute, registrate nel periodo da inviare, che hanno come soggetto un residente in un paese presente in Black List.

La periodicità di invio della Comunicazione black list:  Mensile o Trimestrale viene letta dai “Dati per Comunicazioni Telematiche (ditta)”
A seconda che la periodicità sia mensile o trimestrale dovrà essere compilato il campo Mese o Trimestre con il numero esatto relativo al periodo delle registrazioni da considerare.
Il programma elaborerà le ditte con periodicità uguale a quella scelta a video.

Correttiva nei termini - da spuntare se si sta rettificando o integrando, prima della scadenza del termine di presentazione, una comunicazione già presentata.
Comunicazione integrativa - da spuntare se si sta spedendo, dopo la scadenza del termine di presentazione ma entro l'ultimo giorno del mese successivo alla scadenza del termine per la presentazione della comunicazione originaria,  una comunicazione già spedita in precedenza per rettifica o integrazione. 
Variazione di periodicità -  da spuntare se è variato il periodo di riferimento della Comunicazione

Comunicazione inviata da intermediario 
Questo campo viene automaticamente impostato a Si o a No a seconda che siano stati compilati o meno i dati dell'intermediario nella tabella "Dati per comunicazione annuale iva"  (comune a tutte le ditte) e può essere variato dall'utente.   
Se a preparare e spedire il file non è un intermediario ma la ditta stessa, questo campo dovrà essere impostato a No, anche se in tabella sono stati inseriti i dati dell'intermediario.
E’ possibile creare, nei parametri di personalizzazione, il parametro Intermediario per impostare automaticamente "No intermediario" al caricamento della maschera.

Stampa elenco Black List    e  Stampa riga con importi 
Consento di stampare o meno i dati che verranno inseriti nel file

Raggruppa per codice fiscale
Se spuntato, verranno raggruppati gli eventuali importi di documenti registrati per anagrafiche diverse ma con lo stesso codice fiscale/partita iva. Nel caso di un cliente che si anche fornitore, esso comparirà in elenco una volta sola con gli importi sia nelle Operazioni Attive che Passive

Si può scegliere di generare:

Il file generato prenderà il nome BlackListAAAAPXX(DDD).TXT dove 
AAAA è l'anno della comunicazione
P è la periodicità:    M per mensile o T per trimestrale
XX è il numero che indica il mese o il trimestre 
DDD è il codice ditta nel caso si elaborino più ditte contemporaneamente scegliendo di generare file separati.            
Esso viene generato automaticamente nell'area contenente i database ma si consente all'operatore di variare la destinazione; la nuova destinazione verrà memorizzata nel file aziwin.ini nel parametro DirBlackList.

 

www.aziendapc.it 
Versione 4.03  
Apri il sito www.AziendaPC.it