MONETE

Percorso: Archivi Comuni - Tabelle contabilità

La tabella contiene l'elenco delle monete (valute) da utilizzare nella gestione.

Dovranno obbligatoriamente essere definite almeno due monete: Lira ed Euro. I rispettivi codici andranno riportati nella tabella ditta. In corrispondenza a queste due monete il cambio dovrà essere obbligatoriamente a 1 e l'operatore è ininfluente.

La stampa della tabella si ottiene premendo il pulsante Stampa.

Numero decimali
E' il numero di decimali da considerare negli importi generati dall'uso della moneta in oggetto (es. totali della riga documento).

Numero decimali in gestione
E' il numero di decimali (4 al massimo) da gestire negli importi unitari di riga dei documenti (listini).
Per avere un listino in lire, con decimali si potrà impostare questo valore diverso da 0 mentre il numero decimali della moneta sarà 0.

Operatore
Servirà per convertire in euro un importo espresso nella moneta in oggetto. Dovrà essere * (moltiplicazione) o / (divisione) a seconda di come verrà espresso il cambio.
Se OP è l'operatore, il calcolo che fa il programma è: importo in euro=importo in moneta OP cambio

Un.Mon.
Indica se si tratta della moneta di uno stato che ha aderito all'unione monetaria europea. Varrà utilizzato in Variazione automatica listini, nel passaggio tra due listini con moneta diversa da Lire ed Euro, per sapere se fare o meno la triangolazione (passaggio dall'euro).

Simbolo moneta
Indica il simbolo della moneta. Può essere stampato in fattura utilizzando nel filtro la variabile T_SimbMon

Codice ISO
Campo obbligatorio se si dovrà preparare il file XML delle fatture elettroniche. Per l'Euro il codice è EUR

www.aziendapc.it 
Versione 4.03  
Apri il sito www.AziendaPC.it