STAMPA DISTINTA BASE

Percorso: Distinta base - Stampe

Il programma consente di stampare la distinta base di uno o più articoli.

E' possibile valorizzare la distinta spuntando la scelta Stampo i costi
L'operatore potrà decidere di 'valorizzare'  il costo di ogni componente così come è stato dichiarato in sede di costruzione della distinta nel campo 'Quale importo' inserito sulla riga del componente quando si compila la distinta (da Gestione articoli

oppure scegliere al momento tra:
Costo ultimo
Listino (cod.listino)
Costo medio
Costo standard

La scelta di un costo particolare varrà per tutti gli articoli in stampa e SOLO per la stampa in essere.

Il costo dei semilavorati e prodotti finiti viene calcolato SEMPRE come somma dei costi dei componenti.
Solo se un prodotto, definito 'semilavorato' non ha componenti e in distinta è stato inserito col prezzo 'da listino', verrà considerato con il suo prezzo.

La maschera di stampa è già impostata per effettuare l' "Esplosione Scalare" delle distinte e consente all'operatore di specificare fino a quale livello arrivare. Se il livello viene lasciato bianco, per ogni prodotto selezionato verrà stampata la distinta completa di tutti i semilavorati e materiale di base.
Se si cancella l'opzione di  "esplosione scalare", verranno stampati solo gli articoli il cui codice è compreso nella selezione Da .. A .. e  che soddisfano la caratteristica:      Tutti, Solo prodotti finiti, Solo semilavorati e, in base alla quantità richiesta, verrà calcolato l'importo tenendo conto dei costi di tutti i componenti.

E' obbligatorio compilare il campo "Quantità prodotta" (o in presenza di "Numero pezzi");     la stampa riporterà  il fabbisogno di ogni componente per ottenere una quantità X di prodotto finito.

Se si sceglie di stampare "una pagina ad ogni nuova distinta", si dà la possibilità all'utente di stampare l'eventuale immagine associata all'articolo spuntando: "Stampa immagine articolo".

Se è attivo il parametro di personalizzazione QtaDaDimen,   verrà chiesto il "Numero pezzi" invece della "Quantità prodotta" e il programma calcolerà quest'ultima moltiplicando il numero pezzi per le dimensioni secondo le regole spiegate nel paragrafo di descrizione del parametro.
Le dimensioni dell'articolo potranno, a loro volta, essere digitate a video oppure lette dall'anagrafica dell'articolo stesso.  Se le dimensioni vengono scritte a video e si stampa la distinta di più articoli, esse verranno considerate uguali per tutti gli articoli stampati.

www.aziendapc.it 
Versione 4.03  
Apri il sito www.AziendaPC.it