STAMPA FATTURE

Percorso: Vendite - Fatture - Stampe

Questa funzione consente di stampare una o più fatture attribuendo ad esse numero e data di stampa e creando, se previsto dal tipo documento, il movimento di scarico del magazzino.
E' importante perciò fare molta attenzione alla data di stampa in quanto diventerà la data documento (data della fattura) e quella in cui verrà fatto lo scarico in magazzino degli articoli (se fattura diretta o accompagnatoria).

In particolare, se sulla fattura non è stato scritto qualcosa di specifico in creazione o in evasione, mese e anno della data di stampa verranno memorizzati sul documento come mese e anno per la competenza iva (cioè mese in cui considerare la fattura ai fini iva).

Se si intendono stampare più documenti insieme, occorre che essi abbiano lo stesso modello di stampa.

Se si imposta il 'Tipo documento Da' e si lascia vuoto il campo Tipo documento A, quest'ultimo viene posto uguale al primo.

Per ogni documento è possibile eseguire:

Numero copie fatture
Indica il numero delle copie da stampare.  In Dati generali azienda parametri - Tabella di Fatturazione si può impostare un numero che verrà proposto in questo campo.

Regime iva per Cassa:
Poichè le fatture emesse con questo regime devono riportare la scritta:
“Operazione effettuata in regime di IVA per cassa, ai sensi dell’art.32-bis del D.L. 83/2012”
il programma stamperà la frase se ci sono le condizioni (così come in Prima Nota nell' inserimento fattura viene impostato a Si il campo 'Iva per Cassa').
Per sopperire a casi particolari, nella maschera di stampa compare la richiesta:
'Scritta Iva per Cassa' da stampare 

Se si sceglie di forzare, una volta contabilizzata la fattura/nota di Variazione, occorre andare sull'articolo di prima nota a sistemare il campo: Iva per Cassa.

Split Payment
Sulle fatture emesse alla Pubblica Amministrazione con il meccanismo dello Split P. va riportata la scritta:
 'Iva da versare a cura del cessionario o committente ai sensi dell’art. 17-ter del D.P.R. n. 633/1972'
che dovrà essere impostata nel parametro di personalizzazione:  SplitPayment

Ordinamento righe dettaglio:
La stampa delle righe presenti nel corpo del documento avviene secondo l'ordine con cui vengono presentate a video. E' possibile modificare l'ordine utilizzando i parametri di personalizzazione:
OrdStampaDettDef , OrdStampaDettDesc , OrdStampaDettBy

Selezione destinazione stampa
Le stampe su modulo hanno, in questa sezione, opzioni particolari rispetto quelle delle stampe normali (Stampe). Vedi Stampe su modulo
Se, come Tipo di stampa, si sceglie: File/Stampante ad aghi, ed è stato predisposto un filtro per stampante ad aghi adeguato, si può scegliere di stampare la fattura su file excell.

Stampa PDF
Se è stato installato PdfCreator (o Pdf995) (versione scaricabile dal nostro sito), è possibile stampare le fatture in formato PDF 
Per ottenere la stampa su pdf occorre quindi spuntare:
Nome automatico pdf
che consente di attribuire al pdf generato un nome in automatico (come descritto nei parametri di personalizzazione) o digitato al momento
Unico file pdf per tutte le fatture
che consente di generare un'unico file contenente tutte le fatture stampate o file diversi per ogni fattura.
Quando si sceglie di stampare su pdf il numero di copie viene messo automaticamente ad 1.

Invio fattura per email
Se ci sono tutte le condizioni descritte nel paragrafo Invio fatture per email e sulla maschera di stampa è stato spuntato il campo "Nome automatico pdf", è possibile  inviare via email la/le fatture stampate.
Il testo delle email generate può essere gestito tramite il pulsante "Cambia testi"
Prima dell'invio, se si utilizza SendMail, viene chiesta login e password per accedere al server SMTP di posta.

Stampa file doc. finale
Consente di stampare un documento al termine della stampa della fattura. Il nome del file da stampare va impostato nel parametro di personalizzazione StDocFine.  Se è stato attivato il parametro di personalizzazione però, in qualche caso, non si vuole la stampa, si può togliere la spunta a questo campo nella maschera di stampa.
N.B.  Condizione necessaria per la stampa del documento è che sul computer sia installato WORD.  Viene dato a word il comando di stampare il testo selezionato, la stampa avviene SEMPRE sulla stampante preselezionata di Word

Parametri di personalizzazione gestiti da questa funzione:

NoStampaLivelli
Se vale S in stampa fattura, anche se l'articolo ha i livelli (taglia-colore) non vengono stampate le righe dei livelli ma solo la riga principale dell'articolo con quantità e valore totale.
Ovviamente, in questa riga, il prezzo unitario non e' "affidabile" perchè viene calcolato togliendo l'eventuale sconto dall'importo totale e dividendo per il numero di pezzi e poi arrotondato al numero di decimali di gestione

DescLivNotaSot
Consente di stampare le descrizioni dei livelli nel campo Nota sotto l'articolo. Il valore del parametro dovrà contenere il/i carattere/i di separazione tra le due descrizioni (Es. spazio - spazio)

DataDoc
Se S, la data Fattura (documento), invece di venire posta uguale alla data di stampa , viene posta uguale alla data Riferimento. Se è attivo questo flag il programma ordina le fatture da stampare, sempre per Data Riferimento poi per numero o per cliente a seconda di quello che chiede l'utente.
Se il programma si trova a stampare una fattura con data riferimento minore dell'ultima fattura stampata, assegna come data documento la data dell'ultima fattura stampata (letta nella tabella dei numeratori fatture)

MessIvaSosp
Valore: Frase da scrivere alla fine del corpo fattura se la fattura è per un cliente con iva sospesa

RigaDescrTotale  (S o P)
In evasione Ddt viene calcolato il totale di ogni ddt e scritto nella riga descrittiva a seguito di Ddt. Nr. xx del xx/xx/xxxx.

CampiStAggDec
per aggiungere campi di decodifica nella query di stampa in modo da rendere disponibili altri campi, oltre a quelli già disponibili, da stampare sulla testata o piede dei documenti, tramite i filtri di stampa

CampiStAggCor
per aggiungere campi di decodifica nella query di stampa del corpo

CampiStDecDef per eliminare qualche tabella dalla query di stampa se si verifica un errore di troppi campi.
Per eliminare alcune tabelle è possibile utilizzare in alternativa:   TabNo*

TabFromCor

IndAmmSep
Se è stato associato al cliente un indirizzo amministrativo questo verrà stampato in fattura al posto dell'indirizzo del cliente.
Se invece si assegna al parametro uno qualsiasi dei valori U o B o S  questo verrà copiato nell'indirizzo di spedizione.
IndSpedInv
IndSpedNoStesso

Solo fattura accompagnatoria: StDescAttr e StTotAttr  per stampa descrizione attributi e riepiloghi nel corpo (Es. riepilogo ADR)

Per quanto riguarda i parametri da inserire per la stampa delle matricole in ddt e fatture vedere:    parametri matricole.

Per quanto riguarda i parametri da inserire per la stampa dei lotti in ddt e fatture vedere:    parametri lotti

Per stampa dati della Dichiarazione di intenti del cliente: DichIntentiTesto

www.aziendapc.it 
Versione 4.03  
Apri il sito www.AziendaPC.it