CARIC. MOVIMENTI DI P.NOTA DA FILE ESTERNO

Percorso: Contabilità - Utilità - Trasferimenti

Il programma legge da una tabella esterna (file ascii), opportunamente compilata, i movimenti di prima nota e li carica su un archivio di parcheggio nel quale possono essere stampati e gestiti.

Prima di caricare i movimenti, vengono creati gli eventuali codici mancanti sul database ricevente leggendoli da un file txt che deve essere preparato al momento dello scarico: conto, cliente o fornitore, codice iva, causale, banca, condizione di pagamento, centro di costo, moneta.
Compilando in modo opportuno una tabella del menu, in questa fase è possibile anche aggiornare, sul database ricevente,  determinati campi in base al contenuto della tabella da caricare. 

Per le specifiche del tracciato del file vedere:

Può essere utilizzato per caricare movimenti di fatture, creati opportunamente dall'esterno o scaricati da un altro database dopo aver contabilizzato le fatture sulle tabelle di parcheggio,  oppure in generale movimenti di prima nota, scaricati su file da un altro database.

Al termine della sua esecuzione, viene lanciata in automatico la funzione che trasferisce sugli archivi di prima nota i movimenti caricati, li aggiorna e genera le scadenze quando necessario. L'operatore potrà eseguire subito questa funzione o lanciarla dal menu in un momento successivo, dopo aver controllato i dati caricati.

Il nome del file da caricare viene proposto e può essere variato.  Al termine del caricamento viene rinominato con estensione    '.trasf'

I movimenti vengono caricati con numero di registrazione successivo a quelli in archivio.
E' tuttavia possibile, attivando un flag di personalizzazione MantieniNumero=S   mantenere lo stesso numero di registrazione originale (sempre che sull'archivio destinatario non ci siano già registrazioni con quel numero e che le registrazioni esistenti abbiano una numerazione inferiore a quelle da caricare).

Aggiornare il contenuto dei campi delle tabelle in base a quanto letto dal file esterno
Se, in fase di caricamento, oltre a caricare gli eventuali codici nuovi che si trovano sul file esterno e non presenti sul database,   si vogliono aggiornare tutti o in parte,  i campi delle tabelle caricate (Pianoconti, Causali, Monete, CentriDiCosto, Banche, Pagamenti e PagTipi), occorre procedere in questo modo:

Aprire la tabella Appoggio del database AziMenu.mdb

Nella prima riga vuota compilare i campi come descritto: 
Codice:   ImportaTab
Descr1:   Nome tabella interessata  (Pianoconti, Causali, Monete, CentriDiCosto, Banche, Pagamenti e PagTipi)
Descr2:   Se si vogliono aggiornare tutti i campi scrivere: Tutti 
viceversa, se si vogliono aggiornare pochi campi, i loro nomi possono essere scritti in Descr2, Descr3, Descr4, Descr5. 
(Attenzione: per quanto riguarda la tabella PianoConti , se si mette 'Tutti' il programma va in errore in quanto i campi superano il numero previsto dal linguaggio)

Se i campi da aggiornare sono di più, si metterà l'elenco in:
Memo1  (Es. Descrizione, RagSoc, RagSoc2, Indirizzo, ...)

Dovrà essere creata almeno una riga per ogni tabella interessata.   Il campo codice, per le tabelle successive alla prima, dovrà contenere la scritta ImportaTabXX  dove XX può essere un numero o una stringa, l'importante è che sia sempre diverso per ogni tabella da indicare.

Se il programma di caricamento non trova in Appoggio nessuna riga con Codice:   ImportaTab, procederà creando i codici nuovi, senza aggiornare nessun campo di anagrafiche preesistenti.

Note:
I campi 'codice' non possono essere aggiornati e se, sul file esterno, manca un campo chiave, viene segnalato un errore e si blocca il caricamento.
Se un campo , presente nell'elenco dei campi da aggiornare, NON è presente sul file, viene data una segnalazione non bloccante.

www.aziendapc.it 
Versione 4.03  
Apri il sito www.AziendaPC.it