AGGIORNAMENTO IVA - SISTEMAZIONE REVERSE CHARGE

Funzione di utilità utilizzata nel 2007. 
Questa funzione deve essere eseguita una sola volta per ogni ditta per la quale si gestisce la contabilità e sono state registrate e aggiornate delle fatture di tipo Reverse Charge con il programma che non le distingueva dalle fatture normali. (Per 'aggiornate' si intende che è stato eseguito l'Aggiornamento Iva)

Lo scopo è quello di consentire di evidenziare, in fase di chiusura iva e, in ogni altra elaborazione dove verrà richiesto, l'importo delle fatture emesse in applicazione del sistema del Revese Charge.

Al fine di poter individuare queste registrazioni, fatture d'acquisto che vanno registrate anche come fatture di vendita, è stato predisposto un flag sulla causale, per cui la registrazione va fatta con causali apposite, come descritto nel paragrafo Reverse Charge.

Se fossero state fatte delle registrazioni di questo tipo, quando ancora non c'era il flag sulla causale, ma comunque con due causali di acquisto e di vendita ad hoc e cioè diverse dalle standard, occorre andare a mettere in tali causali il flag di Reverse Charge prima di eseguire questa funzione.

Il programma prenderà in considerazione i movimenti iva già aggiornati dall'inizio dell'anno al periodo segnalato dall'utente. Per ogni registrazione con causale con flag Reverse Charge, toglierà l'importo di imponibile e imposta dai progressivi 'normali' e li sommerà in progressivi Reverse charge, gestibili, come gli altri, con la Gestione progressivi iva (menu di servizio di contabilità)

Se si tenta di rieseguire questa funzione, verrà dato il messaggio di funzione già eseguita e, solo se l'utente lo vuole, verrà consentito di eseguirla di nuovo. ATTENZIONE: NON dovrà mai essere rieseguita per lo stesso periodo!!!

Il programma di aggiornamento iva, segnala se questa funzione non è stata eseguita.

Chi non ha fatto registrazioni in Reverse Charge o non ha mai aggiornato i movimenti iva del 2007, può uscire dalla segnalazione con la risposta: Non servirà mai eseguirlo (e la domanda non verrà più posta). Viceverse se si risponde: Proseguo senza eseguirlo, al prossimo aggiornamento iva, verrà riproposta la domanda.

Si precisa che fintanto che non verrà eseguita la sistemazione di questi progressivi, essi non verranno stampati separatamente in chiusura iva ma saranno conglobati nell'imponibile e imposta 'normale'.

www.aziendapc.it 
Versione 4.03  
Apri il sito www.AziendaPC.it